French Cup Express: "Monaco"

Finlandia lotto: ultimi risultati e informazioni

PSG contro Gengam

L'attuale vincitore della Coppa di Francia ospiterà il Guingamp in casa. Gli ospiti non hanno illusioni di entrare 1/8 finale. Il PSG è uno dei migliori club in Europa al momento, se non il migliore. Ma Guingamp proverà a fare l'impossibile, riproduci preferito. Non c'è dubbio, che i "trattoristi" all'inizio della partita faranno davvero del loro meglio, è solo uno sforzo, di sicuro, non sarà abbastanza. I parigini della classe sono nettamente superiori all'avversario. Visto il fitto calendario della squadra della capitale, sono sicuro, che la squadra di Unai Emery giocherà come squadra di semi-riserva e cercherà di chiarire tutte le domande riguardanti il ​​vincitore del duello nel primo tempo. Probabile, non entrerà più in campo Neymar, che è stato nominato per la prima volta calciatore del mese nella lega 1. Il brasiliano non vuole rischiare la salute in vista delle partite di Champions League contro il Real Madrid, anche se i medici non hanno riscontrato nulla di grave. Oltretutto, Neymar è offeso dai tifosi del club parigino, che lo ha fischiato nella partita contro Dijon. Se va avanti così, allora potrebbe rifiutarsi di giocare a causa di una nuova pedicure.

Ogni fan lo sa, quanto è bello avere un super sab nella tua squadra, che ha bisogno di mezz'ora di gioco per un gol. I parigini sono Edinson Cavani, chi dovrebbe segnare oggi, e diventare il miglior realizzatore di tutti i tempi del PSG. L'esito della partita dipende interamente dall'umore e dalla voglia di giocare a calcio dei giocatori del PSG. Se vogliono, possono farlo e sconfiggere. Ma no, otterrai un comodo vantaggio, e poi vai alla modalità economica. Una cosa è chiara: la vittoria dei padroni di casa non andrà da nessuna parte.

I bookmaker del PSG lo considerano un chiaro favorito in questo incontro. Il club della capitale non ha concorrenza nel campionato, ed è lui il principale contendente alla vittoria in Coppa di Francia. Lo scorso fine settimana, le corsie di Unai Emery hanno perso contro il Lione (1:2), ma questa sconfitta dovrebbe scatenare i parigini. Già 7 partite di fila "PSG" a Parigi vince "Guingamp" con una porta inviolata. Questa serie si allungherà oggi.

"Trois" - "Saint-Etienne"

Lo Champagne in casa dovrà affrontare una delle principali delusioni del campionato in corso, "Saint-Etienne". Ai primi di ottobre, queste squadre all'interno della Lega 1 incontrato a Troyes. Nonostante la rimozione del supporto, Azamuma, sopra 34 minuti "contadini" sono stati in grado di sconfiggere i "santi" (2:1).

Ora le loro strade si incrociano di nuovo, ma in circostanze speciali. Entrambe le squadre sono in fondo alla classifica, prendono in prestito 15 e 16 luoghi e soffre di numerosi problemi di gioco. Ma è lo Champagne che si trova in una situazione vincente prima di questo incontro..

Saint-Etienne: la squadra, ex Eurocup, e ha difeso l'onore del calcio francese sul prestito internazionale, 10-più campione di Francia - oggi è al limite. Questo abisso è l'eliminazione nella Lega 2. Tuttavia, anche adesso, poche persone credono, che i "santi" riusciranno a rimanere nell'élite. E, soprattutto, sembra come, che i giocatori stessi non credono nella loro fortuna.

I giocatori sono lenti, idealmente, dare la sconfitta per scontata. È uno spettacolo triste, e non solo perché, cosa c'è nel campo della speranza, ma anche per il motivo, che c'è una crisi nel club stesso. Non ci sono soldi per rafforzare la squadra, anche nuovo investitore, l'allenatore non ha l'autorità necessaria, non riesce a trovare completamente una via d'uscita da questa situazione. Suonerà incredibile, ma ora Saint-Etienne merita di essere in zona retrocessione. Troyes ha tutte le possibilità di vincere, perché i "verdi" sono in pessime condizioni, che si riflette nella loro classifica.

Sia inglese, se il calcio russo

Acquista “Monaco” Rybolovlev – già la quinta importante acquisizione di una squadra di calcio straniera da parte di un uomo d'affari russo in 2011 anno. Il primo era l'ex capo del distretto “Khimki”, fondatore dell'omonimo club di calcio e basket Yuri Korablin. A febbraio 2011 ha acquisito un club italiano “Venezia”, divisione amatoriale. Segnalato dai media, che intende portare il club nella massima serie del paese entro cinque anni.

In estate, l'uomo d'affari Vladimir Antonov ha acquisito una squadra di calcio inglese “Portsmouth”. Comando, stesso, anche “Monaco”, attraversando momenti difficili, ei proprietari del club stanno vivendo un vero “cavallina”. A PARTIRE DAL 2006 dell'anno “Portsmouth” è riuscito a cambiare il proprietario tre volte. Il figlio del miliardario Arkady Gaydamak, Alexander, non è riuscito a far uscire il club dalla crisi e lo ha venduto a un gruppo di imprenditori degli Emirati Arabi Uniti. Ma non sono nemmeno riusciti a ottenere un risultato positivo., e il club è andato ad Antonov.

Ma in autunno, hanno riferito i media britannici, di cui l'attuale proprietario si è sbarazzato “Portsmouth”. Recentemente, l'uomo d'affari ha avuto difficoltà – contro di lui e il suo partner nella banca fallita Snoras, le autorità di Lettonia e Lituania hanno aperto procedimenti penali. Notevolmente, che Vladimir Antonov è ora in attesa di una possibile estradizione a Londra – apparentemente, più vicino al club.

Un altro “crisi” squadra di calcio inglese – “Bournemouth” – è andato dall'uomo d'affari russo Maxim Demin. La gestione della squadra è stata ceduta al comproprietario della banca “Zenit” 50 percentuale di azioni del club in ottobre 2011 dell'anno. L'importo della transazione non è stato divulgato, ma dalle dichiarazioni della dirigenza della squadra è apparso chiaro, quello che gli inglesi si aspettano investimenti significativi da Demin. C'era una volta “Bournemouth” ha giocato nella Premier League, ma in 2010 volò dentro “campionato”, ha dovuto vendere diversi giocatori.

A maggio 2011 L'uomo d'affari ceceno Bulat Chagaev ha acquisito la squadra di calcio svizzera “Xamax”. Anche l'importo della transazione non è stato reso noto., in un'intervista con un canale televisivo locale, ha detto l'uomo d'affari: “Contare, cosa per un franco”. vero, più tardi in un'intervista alla pubblicazione “Gli sport” Chagaev ha ammesso, cosa hai speso per il club 12 milioni di euro. Ha detto anche l'imprenditore, che può comprare uno stadio, che parla “Xamax”, se il comando verrà visualizzato “buon calcio”.

Al momento dell'acquisto, il club si trovava in una posizione difficile e si è classificato terzo dalla fine nel campionato nazionale. Ma, sembra, Chagaev non va tutto bene in Svizzera – I media hanno riportato un'indagine su di lui in relazione alla presentazione di falsi documenti di reddito, nonché l'assenza di contributi sociali da parte del club. Oltretutto, in autunno è stata intentata una causa fallimentare “Xamax”. Quindi è possibile, che prevede di acquistare uno stadio che ha messo nel dimenticatoio. In ottobre, a Chagaev è stata inviata un'offerta per vendere il club, ma ha rifiutato, ha dichiarato, che cosa “Xamax – questa è la sua passione”, e “calcio – la sua anima”.

Sicuro, molti uomini d'affari (e non solo per uomini d'affari) Vorrei essere come i proprietari dei club della Premier League inglese Roman Abramovich (“Chelsea”) e Alisher Usmanov (“Arsenale”). però, non tutti hanno abbastanza soldi per acquistare squadre prestigiose e di successo, così come per il loro ulteriore sviluppo.

Ma quest'anno club stranieri, certamente, divenne moda. Sicuro, sarebbe meglio per il calcio russo, se gli uomini d'affari decidessero di seguire l'esempio di Suleiman Kerimov con il suo “Anji”, anche se alcune persone confrontano questo club con “Bazar orientale”.

"Tour" - "Partita"

Il Metz è stata la peggior squadra in autunno in Francia, ma poi ha fatto le valigie e ha ottenuto 4 vittorie in 5 partite. Dopo questa serie di successo, "melograno" è rimasto all'ultimo posto, ora nel suo patrimonio 15 bicchieri.

In una posizione senza speranza in campionato 2 è "Tour", anche questa squadra è un outsider, ma il divario con i concorrenti rimane enorme. NEL 22 solo tour che poteva guadagnare 9 punti, 7 di loro nelle partite casalinghe.

Non lo so, che composizione proporrà l'allenatore ospite Frederick Huntz per questo incontro?, Metz ha bisogno di una vittoria in una partita di coppa?? 7 partite di fila "draghi" punteggio, e "Tour" in una partita con un rappresentante dell'élite sarà eccessivamente motivato.

"Entrambi segnano".

Monaco - Lione

Siamo all'apice della partita più intrigante del 1/16 Finale di Coppa di Francia, è incredibilmente difficile prevedere il risultato, non rendersene conto, cosa sta realmente accadendo ora con le squadre.

Il Monaco ha interrotto una doppia serie di sconfitte questo fine settimana, avendo raggiunto il successo nel confronto casalingo con Metz (3:1). vero, fu aiutato in questo dall'allontanamento degli ospiti.

Domenica il Lione ha battuto in casa il PSG (2:1). E questa partita non è stata priva di rimozione, deludere gli ospiti Alves.

Monaco, possibilmente, risparmiato più forza prima di un importante confronto coppa, tuttavia, non sarà facile per i proprietari ottenere un risultato positivo. Gli ospiti proveranno a riprendersi la vittoria, per continuare ad andare avanti. I "tessitori" sembrano abbastanza decenti e sanno attaccare magnificamente. I fianchi veloci sono spesso usati dalla squadra.. In questa lotta c'è un'alta probabilità di Victoria "tessitori".

Di conseguenza, il Monaco ha il massimo in Francia per mezza stagione (se non in Europa) sperimentato con modelli di gioco, e questo è tutto perché, che non c'era nessuno per sostituire i leader di sinistra. E qui, il complicato calendario delle ultime settimane ha colpito lo stato funzionale dei giocatori, e non è necessario attendere il miglioramento. Una speranza rimane per il personaggio.

In questo confronto, propongo di mettere su "TB 2,5 nudo ». L'imbattibilità del Monaco è già arrivata 9 duelli, 7 da cui sono stati vinti. NEL 8 le riunioni di loro monegaschi hanno segnato 2 e più teste.

Il Lione è riuscito a vincere in trasferta 9 di 11 partite precedenti a 2 sconfitte. Per 12 le ultime partite in trasferta "leoni" non hanno segnato una sola volta, e in cinque incontri ha centrato l'obiettivo almeno tre volte (tre volte di seguito le "tessitrici" hanno vinto con un punteggio 5:0).

Winline – Ambasciatore del marchio BR Awards 2019

Una nuova pagina nella storia “Monaco”

In serata 23 Dicembre sul sito ufficiale della squadra di calcio “Monaco” c'erano informazioni su, qual è il proprietario 66,67 L'uomo d'affari russo Dmitry Rybolovlev è diventato una percentuale delle azioni del club. Secondo i termini dell'accordo, l'imprenditore investe nello sviluppo “Monaco” 100 milioni di euro in quattro anni.

33,33 per cento rimane nelle mani dell'Associazione Sportive de Monaco Football Club (AS Monaco FC), rappresentare gli interessi del governo del Principato di Monaco. Secondo i termini dell'accordo, rappresentanti dell'imprenditore e dell'AS Monaco FC gestiranno congiuntamente il club sportivo.

Nello stesso comunicato si possono vedere le dichiarazioni dello stesso Rybolovlev e del principe di Monaco Alberto II. “Non considero questo accordo solo un'acquisizione, ma lo considero l'inizio di una nuova efficace partnership per lo sviluppo 'Monaco'”, – ha detto l'uomo d'affari russo.

Secondo l'imprenditore, è un appassionato di calcio e, avendo vissuto abbastanza a lungo a Monaco, capisce, che club – “non è solo una squadra sportiva del principato”. “La squadra di calcio è uno dei principali simboli del paese, simboleggia l'orgoglio e la tradizione”, – Rybolovlev ha osservato. Dichiarò il principe Alberto, qual è l'accordo “apre una nuova pagina nella storia del club”, e ha espresso speranza, Quale squadra “progredirà e si svilupperà”.

Apparentemente, con le loro dichiarazioni, entrambe le parti volevano appianare un piccolo media “imbarazzo”, che ha accompagnato la transazione. A novembre, il principe Alberto II ha informato il quotidiano locale Nice Matin dell'imminente vendita del club a un uomo d'affari russo., senza dare un nome. Poi i giornali lo hanno scoperto, che questo uomo d'affari non è altro, come Rybolovlev.

Anche segnalato, che in accordo con Rybolovlev il club sarà diretto da un intimo amico del principe, il manager del calcio Jean-Marc Guanard. Allo stesso tempo, sono apparse informazioni sull'importo dell'acquisto – di 200 milioni di euro. Ma lo stesso Rybolovlev, due giorni dopo le dichiarazioni di Alberto II, ha rinunciato al club., notando, che cosa “attualmente nessuna trattativa sul mio (Rybolovleva – Lenta.ru) finanziamento o acquisizione della squadra di calcio 'Monaco’ non condotto”.

Certamente, club “Monaco” gli investimenti sono molto necessari adesso. Poiché la squadra di calcio è l'unica nel principato, fa parte del sistema calcistico francese. C'era una volta “Monaco” ha vinto il campionato francese sette volte, e in 2004 ha raggiunto la finale di Champions League. Ma ultimamente la squadra è in profonda crisi.: gioca nella seconda divisione più importante del campionato francese (Lega 2). Inoltre, dopo 16 Giochi “Monaco” ha registrato solo una vittoria. A causa della mancanza di fondi negli ultimi anni “Monaco” è stato costretto a vendere diversi top player.

Ci sono diversi presupposti, perché Rybolovlev aveva bisogno di uno dei più titolati in Francia, ma chiaramente in crisi “Monaco”. I media locali credono, che all'uomo d'affari russo fu chiesto di investire nel club dallo stesso Alberto II, chi è in buoni rapporti con un uomo d'affari. La rivista Forbes scrive, che per Rybolovlev, l'acquisto di un club è una strada per l'élite del principato, in cui ha vissuto a lungo e ha il permesso di soggiorno. Notevolmente, cosa prima e, possibilmente, per le stesse finalità ex titolare “Uralkali” ha acquisito il prestigioso attico La Belle Epoque a Monaco.

Secondo la pubblicazione, Rybolovlev è davvero appassionato di calcio. Non essere un fan di nessun club, partecipa regolarmente alle partite di varie squadre. Ha intenzione di gestire personalmente il club, scrivere i media con riferimento alle fonti, vicino all'uomo d'affari. Rybolovlev stesso ha dichiarato, quello che pensa “Monaco” club promettente, quindi, infine, scartare l'ipotesi, che un uomo d'affari intende investire denaro a scopo di lucro, inoltre non è consentito.

Ma è anche possibile, che il club non è altro che per Rybolovlev “prestigioso” acquisto da una serie di yacht – ville – Giornali francesi, quale, certamente, come uomini d'affari russi.

Valuta l'articolo